Olio extravergine di oliva

SCHEDA TECNICA DELL’OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA


Altitudine media degli oliveti: 100 metri s.l.m.
Terreno: vulcanico collinoso
Acidità libera (% di acido oleico): 0,1 – 0,3
Ambiente di stoccaggio: buio, asciutto a temperature costanti e controllate, in contenitori di acciaio inox con assenza di aria per evitare l’ossidazione
Frangitura tradizionale: A freddo (temperature inferiori a 27°)
Processo di oleazione: Curato nei particolari e rapido ( entro 12 ore dalla raccolta)
Consistenza: fluido non filtrato
Varietà utilizzate: Frantoio, Pendolino, Leccino, Moraiolo, Canino, Carboncella, Itrana, Rosciola
Periodo di raccolta: ottobre – dicembre (varia dalle maturazioni delle qualità)
Stato di maturazione: appena invaiate
Metodo di raccolta: bacchiatura – a mano
Metodo molitura:
impianto continuo a 3 fasi
Confezioni disponibili: bottiglie 75 c.c., dame da 5 litri
Sistema di controllo igienico sanitario: haccp
Serbevole: min 20 mesi

Di colore che varia dal verdone inizio spremitura al dorato con riflessi verdognoli col passare del tempo, si apre al naso con fruttato di oliva maturo di lieve intensità, accompagnato da sentori vegetali di erba, cardo e mela.
Al gusto l’amaro ed il piccante sono esaltati dalla nota di mandorla e pepe verde in chiusura ad alzarne la qualità.

Categoria: